Questo sito e finanziato grazie al contributo di

Nell'ambito del progetto

Gestito da

Con la collaborazione di

 

 

Albania

CulturaCultura

 


CittàCittà

 


NaturaNatura

 


I nostri viaggi

Social

Ultimi Tweet

Via Auto

La patente Italiana e riconosciuta dalle autorità albanesi. Nel caso vi recate in Albania con i mezzi propri dovete tenere in considerazione che la maggior parte delle assicurazioni italiane non rilascia una carta verde valida anche per l'Albania. All'ingresso nel Paese, direttamente alla frontiera terrestre o marittima, è pertanto necessario stipulare un'assicurazione temporanea con una compagnia albanese (il cui costo medio per un'autovettura per 15 giorni è di circa 50 Euro). Si consiglia di stipulare un'assicurazione contro tutti i rischi (con copertura anche per il furto). Le condizioni stradali nella maggior parte dell’Albania sono buone, evitare se possibile i viaggi di notte a causa di mancanza di segnaletica e l’illuminazione in alcune strade. Non oltrapassare mai i 50 km/h nei centri urbani e 90 km/h nelle strade nazionali.

 

L’Albania confina via terra con Montenegro, Kosovo, Macedonia e la Grecia.

 

Le dogane d’accesso arrivando dal Montenegro sono: Hani i Hotit, Murriqan, Vermosh.

 

- Hani i Hotit, la strada che collega Podgorica con Scutari

- Muriqan: la strada che collega Ulcinj con Scutari

- Vermosh: la strada che collega le regioni di Plava e Gucia (Gusinje) con la regione di Vermosh

 

 

Le dogane d’accesso arrivando da Macedonia sono: Qafe Thana, Tushemisht, Bllata and Gorica.

 

- Qafe Thane: la strada che fiancheggia il nord ovest del lago di Ocrida collega Struga con Pogradec o Elbasan

- Tushemisht: nel sud est del lago di Ocrida, la strada che collega San Naum con Pogradec

- Bllata: la strada che collega la Dibra e Madhe (la Grande Dibra) con Peshkopia

- Gorica: la strada che collega Oteshevo con Gorica , finchegiando il lago di Prespa.

 

Le dogane d’accesso arrivando dal Kosovo sono: Morina, Qafe Prushi.

- Morina: l’autostrada apena costruita che collega Prishtina con Kukes, è possibile accedere in Albania seguendo anche la strada che collega Gjakova con Tropoja.

- Qafe Prushi: la strada che collega Gjakova con Kruma

 

Le dogane d’accesso arrivando dalla Greccia sono: Kapshtica, Kakavija, Qafe Boti, Tre Urat

- Kapshtica: la strda che collega Thessalonica con Korca

- Kakavija: la strada che collega Janina con Argirocastro

- Qafe Boti: la strada che collega Filat con Konispol

- Tre Urat: la strada che collega Konica con Permet

 

I punti d’accesso più frequentati e con maggiore copertura oraria d’apertura sono comunque : Kakavia e Kapshtica in confine con la Grecia, Qafe Thane in confine con la Macedonia, Morine in confine con il Kosovo e Hani Hotit in confine con Montenegro. La dogana di Muriqan è altretanto frequentata soprattutto nel periodo delle vacanze estive e invernali, tanti albanesi che vivono in Italia scelgono di attraversare Croazia, arrivando a Montenegro per accedere poi alla dogana di Muriqan. Questo tragitto è troppo difficile caratterizzato dalle condizioni pessime della strada che collega il Montenegro con l’Albania.

 

Aiutateci con un piccolo contributo!

Amount: